ABC della corretta alimentazione

Cosa si intende con “obesità”?

0

Si dice che una persona soffre di obesità quando ha un Indice di Massa Corporea superiore a 30, e, proprio come per definire il “sovrappeso”, va precisato che tale IMC deve essere dovuto ad un eccesso di Massa Grassa per parlare di obesità. L’obesità è una delle malattie che più sta allarmando il mondo occidentale, perché l’eccesso di massa grassa fa aumentare vertiginosamente il rischio di sviluppare malattie croniche cardiovascolari (come ipertensione, aterosclerosi, infarto) e metaboliche (diabete), e quindi abbassa notevolmente la qualità della vita delle persone che ne soffrono. E’ stato provato che l’obesità ha delle basi genetiche, ma queste rappresentano solo una predisposizione. Ciò significa…

Condividi

Cosa si intende con “sottopeso”?

0

Una persona è considerata sottopeso quando ha un Indice di Massa Corporea al di sotto di 18,5. Anche il sottopeso, come l’obesità, indica che il corpo si trova in una situazione non salutare. Se adeguatamente alimentato e in salute infatti il corpo tende a rimanere nei parametri del normopeso (IMC 18,5-25). Può andare in sottopeso solo quando la persona non si alimenta abbastanza o ha una malattia che non permette una adeguata alimentazione o interferisce con l’assorbimento dei nutrienti. Le persone che sono in sottopeso, soprattutto grave, sono più a rischio di malattie dovute alla malnutrizione o alla carenza di alcuni nutrienti e il rischio di morte aumenta vertiginosamente…

Condividi

Il corpo

0

Probabilmente già sapevi che il corpo umano è costituito per il 70% da acqua. Ma sapevi anche che si può fare anche un’analisi degli elementi che compongono il nostro corpo? Attraverso lo studio della composizione corporea infatti si può valutare l’Acqua totale (Total Body Water – TBW), l’Acqua intracellulare (Intra Cellular Water – ICW) e l’Acqua extracellulare (Extra Cellular Water – ECW). Lo studio della composizione corporea serve anche per valutare altre due componenti: – la massa grassa (Fat Mass – FM) ovvero il peso del solo grasso dell’organismo (tessuto adiposo); – la massa magra (Free Fat Mass – FFM) che è composta dai muscoli, lo scheletro e…

Condividi

Gli integratori alimentari per lo sport

0

La parola “integratore” spiega quello che deve essere il compito di questi prodotti: integrare la nostra alimentazione con quel nutriente o insieme di nutrienti che non assumiamo in quantità adeguate o di cui siamo carenti. In questa situazione l’uso dell’integratore ha un senso, esso infatti avrebbe il compito di prevenire gli effetti della carenza. Purtroppo, invece, oggigiorno gli integratori sono usati indiscriminatamente, senza una reale carenza alimentare e senza la giusta attenzione. Questo oltre a essere  estremamente sbagliato può portare a gravissime conseguenze per la salute ! Si pensi ad esempio alla pericolosità della prescrizione da parte  di persone non esperte (e non…

Condividi

La sindrome metabolica

0

Sai che la sindrome metabolica è caratterizzata dalla presenza di più disturbi contemporaneamente? Per parlare di sindrome metabolica infatti è necessaria la compresenza di diversi disordini metabolici, ciascuno dei quali è di per sé un noto fattore di rischio per sviluppare una malattia cardiovascolare. Più nello specifico, è necessario che siano presenti almeno tre fra questi fattori di rischio: Elevata quantità di tessuto adiposo addominale (che si può quantificare con la misurazione della circonferenza della vita): sono considerate patologiche le misure superiori a 94 cm nell’uomo e a 80 cm nella donna). Ridotto colesterolo (HDL; il cosiddetto “colesterolo buono”): meno di…

Condividi

La dieta Mediterranea

0

Tutti voi sicuramente avrete già sentito parlare di “Dieta Mediterranea”, ma sapete veramente di cosa si tratta? La dieta mediterranea è un modello nutrizionale ispirato ai modelli alimentari tradizionali del Mediterraneo (in particolar modo di Italia, Grecia, Spagna e Marocco). Il merito della sua scoperta è di Ancel Keys, nutrizionista americano perché fu lui negli anni Cinquanta ad accorgersi  che le popolazioni del mediterraneo sviluppavano meno frequentemente alcune patologie rispetto agli americani.  Keys promosse una grande ricerca, chiamata “Seven Countries Study” per verificare l’ipotesi secondo cui la dieta mediterranea fosse in grado di prevenire alcune patologie (soprattutto malattie metaboliche e cardiovascolari) e aumentare la qualità e la durata della vita. L’ipotesi iniziale…

Condividi

I principi alimentari

0

Per quanto riguarda  i nutrienti fondamentali: I carboidrati costituiscono la base della nostra alimentazione: forniscono il 60% delle energie totali che utilizziamo ogni giorno per svolgere qualsiasi tipo di attività. I carboidrati in sostanza non sono altro che zuccheri, e si distinguono in: carboidrati semplici,composti da uno o due tipi di zuccheri. Si trovano in particolare nella frutta e nei dolci; carboidrati complessi, composti da lunghe catene di zuccheri. Sono presenti nel pane, nella pasta, nel riso e nelle patate. Tra gli alimenti ricchi di carboidrati (quei carboidrati complessi non direttamente utilizzabili dal nostro organismo) troviamo quelli ricchi di…

Condividi