ProYouth

0

Video di presentazione del ProYouth, un Progetto Europeo per la prevenzione dei Disturbi Alimentari e la promozione del benessere psicologico in adolescenza.

Il ProYouth è attivo dal 2011 in sette Paesi Europei e in Italia è promosso dalla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva e Cognitivo-Comportamentale “Studi Cognitivi”.

Il ProYouth si propone come supporto agli adolescenti, che potranno usufruirne in modo gratuito e anonimo interfacciandosi con la piattaforma che si trova all’indirizzo proyouth.eu

Cosa è il ProYouth?

I disturbi alimentari sono un esempio di disturbo psicologico di grave entità che interessa soprattutto la popolazione giovane. Partendo da questo dato, lo scopo del Progetto Pro-Youth è la promozione della salute mentale in ragazzi e ragazze con un’età compresa tra i 14 e i 19 anni.

Il Progetto Pro-Youth integra promozione della salute, psico-educazione, prevenzione, diagnosi precoce e intervento a tempo, promuovendo fondamentalmente una gestione appropriata dei problemi relativi alla salute mentale, in particolar modo rispetto ai disturbi alimentari. Gli utenti ricevono supporto attraverso interventi via Internet e, nel caso in cui sia necessario, viene loro facilitato l’accesso al sistema di cura convenzionale. Con queste finalità è stata costruita una specifica piattaforma online che offre diversi moduli informativi e di supporto per i giovani.

I principali obiettivi di questo sistema online sono:

  1. garantire informazioni e educare gli utenti circa la salute mentale, la promozione della salute e i disturbi alimentari;
  2. aiutare i giovani utenti a identificare precocemente i loro atteggiamenti problematici e comportamenti a rischio;
  3. fornire consigli e suggerimenti rispetto a quello che i ragazzi possono fare per aiutare loro stessi e gli altri;
  4. offrire un supporto professionale e tra pari tramite Internet, ostacolando così l’ulteriore evoluzione dei disturbi alimentari e dei relativi problemi;
  5. facilitare l’accesso ai regolari sistemi di cura da parte dei giovani (per es., consulenza e trattamento), limitando così il tempo tra l’esordio della sintomatologia e la possibilità di fruire di un aiuto professionale.

Tra i vantaggi che provengono da un approccio basato sull’interazione on-line, si collocano:

  • la possibilità di raggiungere un ampio numero di giovani, compresi quelli residenti nelle zone meno servite dai Servizi di Cura convenzionali;
  • l’agevolazione del supporto tra pari, con conseguente minore timore da parte dei ragazzi e, anche attraverso la garanzia dell’anonimato, minore vergogna e rischio di stigmatizzazione;
  • la focalizzazione dell’intervento sulle necessità individuali di ogni singolo partecipante, promuovendo un approccio più flessibile al problema dei Disturbi Alimentari plasmato sulle caratteristiche di ognuno;
  • la facilitazione all’accesso ai servizi di cura collocati sul territorio, nel caso in cui vi fosse la necessità.

Complessivamente, il Progetto Pro-Youth è finalizzato al miglioramento del sistema di cura con particolare riferimento alla salute mentale della popolazione giovane nei Paesi che hanno aderito all’iniziativa.

I partner Pro-Youth collaborano con le autorità locali e regionali, con le istituzioni di cura e dell’educazione (scuole e università).

Il progetto è attualmente attivo in sette Paesi europei (Germania, Repubblica Ceca, Romania, Italia, Irlanda, Ungheria, Paesi Bassi) ed è coordinato dalla sede tedesca di Heidelberg.

Il Pro-Youth in Italia

In Italia il progetto è implementato dalla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva e Cognitivo-Comportamentale “Studi Cognitivi”, che lo promuoverà all’interno della Regione Emilia Romagna.

Il progetto si propone di contattare il maggior numero di scuole secondarie superiori per diffondere presso gli studenti la conoscenza della piattaforma, dei servizi che questa offre e delle modalità di accesso alla stessa.

Il Progetto Pro-Youth è co-finanziato dalla Executive Agency for Health and Consumers nell’Health Programme della Commissione Europea, ha avuto inizio il 1 Aprile 2011 e terminerà nel marzo 2014.

L’indirizzo del sito Pro Youth è consultabile all’indirizzo: www.proyouth.eu

Condividi